Attacco con fake news su Salvini: “fate molta attenzione alle immagini che girano sui social”

Il web è pieno di Fake news, una sta circolando in queste ore e prende di mira il leader della Lega Matteo Salvini che, secondo uno screenshot si sarebbe esposto nel “caso di Rimini”, dove recentemente un ristoratore è stato accusato di aver “chiesto scusa a Mussolini” dopo aver servito una cena ad una famiglia originaria dell’Africa.

Un passo indietro. Il caso è spiegato dall’huffingtonpost e da La Stampa., che ha sentito l’accusato: “non sono di destra. Per me va bene chi vince le elezioni. Lavoro 18 ore al giorno e non posso permettermi il lusso di perdere un tavolo con 12 persone”

“Mi chiamavano con insistenza, a un certo punto ho allargato le braccia verso quella immagine. Avevo la mascherina, non possono aver sentito quello che ho detto”. 

Cosa c’entra Matteo Salvini in tutto questo? Niente. Eppure, racconta il sito bufale.net, in queste ore starebbe girando uno screenshot con prese di posizioni nella faccenda. Screenshot che noi non vogliamo ripubblicare per non dare occasione ulteriore di diffusione (potete però trovarlo sul sito di debunking).

Spiega bufale.net: “scorrendo il suo profilo – di Salvini ndr – non appare nulla su Mussolini. Al contempo, Salvini non ha mai pubblicato una presa di posizione sul cameriere che (…) avrebbe assunto atteggiamenti fascisti nei confronti di una famiglia nigeriana.

“Fate dunque molta attenzione alle immagini che girano sui social – invita ancora il sito di debunking – gli screenshot di presunti post che spesso e volentieri vengono alterati per diffondere messaggi non reali.”

LEGGI ANCHE: La bufala del tampone che “rompe la barriera sanguigna ematoencefalica del cervello”