Covid,casi in aumento. Decaro preoccupato: «Non voglio ballare Jerusalema sul balcone»

Durante il lockdown il sindaco di Bari Antonio Decaro era diventato uno dei simboli della lotta al coronavirus, con i suoi video in strada mentre chiedeva ai suoi concittadini di tornare a casa e di rispettare le restrizioni. Ieri Decaro, in una diretta Facebook, è tornato a parlare dell’argomento Covid chiedendo ai suoi cittadini di rispettare ancora le norme, dopo l’aumento dei contagi in Puglia delle ultime settimane.

«Non ho intenzione di ballare Jerusalema sul balcone», ha detto Decaro in riferimento alla hit diventata un tormentone estivo. «Se chiudessimo un’altra volta, la città di Bari non si alzerebbe più e nemmeno il Paese. Vorrei non dico una vita normale, ma una vita in cui con questo virus si possa convivere», ha detto il sindaco del capoluogo pugliese. «A Bari si dice: aprite gli occhi, perché a chiuderli non ci vuole niente», ammonisce Decaro.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate