Castel Volturno, ponte a rischio crollo: sequestrato dai Carabinieri

Un ponte sulla Domiziana è stato serquestrato dai carabinieri in provincia di Caserta.

Castel Volturno – I Carabinieri hanno individuato carenze tali da dover richiedere il sequestro del ponte, pericoloso al transito sia per auto cge per pedoni. A procedere, la Procura di Santa Maria Capua Vetere.

In alcuni punti, le armature sarebbero così danneggiate ed ossidate da risultare interrotte.

L’episodio è raccontato da Fanpage e diversi quotidiani locali. Informano i Carabinieri di un “ammaloramento delle armature esterne delle strutture in cemento armato ad arco che risultano per buona parte a vista e prive di copriferro”.

“Particolarmente danneggiate risultano anche le strutture in cemento armato che fungono da collegamento tra la carreggiata stradale e gli archi (vale a dire i pilastri e le travi), così come è molto danneggiato il manto stradale, che presenta gravi lesioni e danni soprattutto in corrispondenza dei due giunti iniziali del ponte e dei due appoggi centrali” spiega Fanpage.

Per questi motivi la procura della repubblica e i Carabinieri hanno sequestrato la struttura al fine di evitare tragedie.