Giovane maresciallo si spara con l’arma di servizio: è il ventiduesimo caso da inizio anno

E’ successo ancora: arriva in questi minuti la notizia di un nuovo suicidio tra le Forze dell’ordine.

Secondo quanto riportato da Cleto Iafrate, gestore del gruppo Facebook OSSERVATORIO SUICIDI IN DIVISA (OSD) si tratterebbe di un giovane Maresciallo della Guardia di Finanza in servizio a Bari. 28 anni appena.

Solo qualche giorno fa si era tolto la vita un agente soli due anni più grande. Il ragazzi apparteneva alla Polizia Locale di San Giorgio a Cremano. Il corpo è stato ritrovato all’interno della propria auto da un passante.

Nei primi giorni di Maggio, una analoga tragedia aveva coinvolto invece l’Arma di Licata, vicino Trapani. Anche in questo caso aveva colpito la giovane età: vittima un maresciallo appena 29enne.

Nella settimana passata il Gazzettino ha raccontato l’estremo gesto di un agente della Polizia Penitenziaria in servizio presso il carcere di Padova.

Con il caso di oggi, le vittime dei suicidi, nell’anno 2020, salgono a 22.

LEGGI ANCHE: Agente della Polizia Locale si suicida in auto
LEGGI ANCHE:
Poliziotto si spara con l’arma d’ordinanza. Si tratta del ventesimo caso da inizio anno
LEGGI ANCHE: Tragedia tra le forze dell’ordine, due militari si sparano con l’arma di servizio

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate