Coronavirus, l’annuncio in diretta di De Luca ” Se entro il 18 non ci sono nuovi focolai riapriamo tutto”

Vincenzo De Luca torna a parlare, tramite una diretta, della Fase 2 in Campania. “La Campania è entrata pienamente nella Fase 2. Abbiamo un modello Campania, cioè essere efficaci nella sicurezza, nella concretezza, nel rigore. Significa decisioni rapide, scelte chiare e non fare demagogia. Mi capita di ascoltare colleghi di altre regioni che dicono ‘riapriamo tutto’… chi vuole aprire domani lo faccia, se ne assuma la responsabilità. Ma facciamola finita con questo chiacchiericcio strumentale. Noi riapriremo tutto ma non vogliamo chiudere subito dopodomani. Noi vogliamo aprire per sempre, non a singhiozzo”.

Il governatore parla poi degli aiuti economici: “Ci impegniamo come Regione Campania quasi 1 miliardo di euro entro un mese, soldi da dare a famiglie, pensionati, imprese, lavoratori autonomi. Abbiamo rispettato i tempi: questo è un miracolo in Italia. Fra una decina di giorni presenteremo il bilancio, non c’è nessuna istituzione italiana che abbia varato un programma di questa portata“.

Il 4 maggio è avvenuto il primo allentamento delle misure Anti-Covid19, quindi il 18 maggio sarà effettuato un primo check a livello nazionale per comprendere lo sviluppo del virus: “Dopo 2 settimane, il tempo di incubazione del virus, si farà una verifica, è logico. Se non ci sono state nuove fiammate di contagio apriamo tutto, poi vedremo i protocolli di sicurezza. Se registriamo focolai di contagio nuovi allora decideremo diversamente”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate