Fulmine colpisce e uccide 10 bambini: stavano giocando a calcio

Dieci ragazzini sono stati uccisi da un fulmine in un capanna dove avevano cercato riparo durante un temporale nella città nord-occidentale ugandese di Arua. Lo riferisce il sito della Bbc. I giovanissimi erano stati sorpresi dalla forte pioggia mentre giocavano a pallone ed erano entrati nella struttura costruita con vegetali. Nove di loro, tutti fra i 13 e i 15 anni, sono morti sul colpo mentre un decimo è deceduto durante il trasporto in ospedale. Tre altri ragazzi sono stati ricoverati. Si tratta del peggiore incidente di questo tipo in Uganda dal 2011, quando 18 bambini rimasero uccisi in una scuola in una regione centro-occidentale. Quell’anno, in un sola settimana, nel Paese africano morirono a causa dei fulmini 28 persone.
Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate