Sassi contro un tir: scoperta una banda di minorenni

Sassi contro un tir, ad allertare i carabinieri un camionista colpito con una pietra mentre guidava il suo mezzo

I carabinieri hanno sorpreso nove ragazzini, tutti minorenni, mentre lanciavano sassi sulle auto che percorrevano la strada statale 16, a Corigliano D’Otranto (Lecce). Ad allertare i militari un autotrasportatore colpito mentre guidava il suo mezzo.

Il lavoratore era alla guida di un autoarticolato sulla strada statale 16, in direzione sud, all’altezza di Corigliano d’Otranto, quando il suo mezzo è stato colpito in pieno da un sasso.

Durante il fatto, spiega Leccesette, l’uomo ha fatto in tempo a scorgere un gruppo di ragazzini e ha subito telefonato ai carabinieri segnalando l’accaduto.

I nove minori sono stati denunciati. Durante i rilievi le forze dell’ordine hanno rinvenuto numerosi sassi di varie dimensioni sulla strada.

sassi contro un tir sassi contro un tir

Bloccata una banda di nove minorenni

I Carabinieri della locale stazione una volta giunti sul posto (in pochi minuti) sono riusciti a individuare ben nove ragazzi. Si tratta di nove minorenni.

Non solo, sul manto stradale individuati anche numerosi. Secondo i militari sarebbero i sassi forse utilizzati per il tiro al bersaglio contro il mezzo pesante.

I minorenni, tutti della zona,  identificati e ora sono in corso indagini per accertare ulteriori ipotesi di reato.

LEGGI ANCHE: Operaio muore investito da un camion