Bimbo di otto anni precipita dal terzo piano e perde la vita: era figlio di un calciatore della Fiorentina degli anni della B

Un bimbo ha perso la vita a 8 anni, dopo una caduta dal terzo piano.

Un bimbo è precipitato, il tonfo sordo del corpo è stato sentito anche dai vicini i quali, secondo quanto riportano i media locali, avrebbero sentito pochi istanti dopo un urlo, forse quello dei genitori.

E’ successo nel centro storico di Arezzo.

Un bimbo ha perso la vita ieri sera ad Arezzo intorno alle dieci.

Trasportato immediatamente oll’Ospedale San Donato, le sue condizioni sono apparse immediatamente gravi. Il piccolo è stato preso in carico dai soccorritori del 118 al pronto soccorso dell’ospedale San Donato, ma il piccolo poco dopo è deceduto.

Per il soccorso era stato attivato il servizio Pegaso, elisoccorso necessario per il trasporto verso l’ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

Il papà della vittima, secondo quanto riporta Leggo, è un volto noto per i tifosi della fiorentina.

Si tratta di Michele Bacis, ex calciatore della stagione 2003-2004, quando la squadra militava in Serie B, ma anche giocatore dell’Arezzo, sempre in serie B, e poi allenatore negli anni a venire.

Sulle cause dell’incidente sono in corso le verifiche, affidate alla Polizia di Stato.