Non si ferma all’alt e tenta di investire un carabiniere: arrestato 25enne

Non solo non si ferma all’alt, ma anzi accelera e tenta di investire un carabiniere scappando a tutta velocità dal posto di blocco. È successo ieri pomeriggio a Roma in via Fracchia, quartiere Talenti. Impegnati in un posto di controllo, i militari del Nucleo radiomobile di Roma hanno intimato l’alt a un 25enne peruviano residente a Monterotondo. Quest’ultimo non solo non si è fermato, ma è scappato ad alta velocità tentando di investire un carabiniere. Ne è nato un pericoloso inseguimento, con il 25enne che più volte ha invaso la carreggiata di marcia opposta e ha percorso alcune strade della Capitale contromano. In via di Casal Boccone, resosi conto di essere stato raggiunto, ha abbandonato l’automobile vicino ad alcuni palazzi abbandonati ed ha cercato di scappare a piedi per le campagne circostanti.

Arrestato un 25enne peruviano: dovrà rispondere di tentato omicidio
I carabinieri, con l’aiuto dei colleghi della compagnia Roma Montesacro e di un elicottero, hanno immediatamente iniziato le ricerche e infine sono riusciti a individuare e ad arrestare il ragazzo. Il 25enne peruviano dovrà rispondere delle accuse di tentato omicidio e resistenza a pubblico ufficiale. Il ragazzo è stato accompagnato in carcere e la sua automobile è stata sequestrata. Su di essa verranno effettuati accertamenti, perché risulterebbe essere di proprietà di un’altra persona e potrebbe essere quindi rubata. Fortunatamente il militare che ha rischiato di essere investito sta bene non necessita di cure e durante l’inseguimento a tutta velocità nessun’altra automobile è rimasta coinvolta in un possibile incidente.

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate