Coronavirus, barman del Billionaire intubato in terapia intensiva a Sassari

Si aggravano ulteriormente le condizioni di un lavoratore del Billionaire, un barman ricoverato negli scorsi giorni. Si tratta di uno dei positivi del focolaio scoppiato nel famoso locale.

Improvvisamente aggravate le condizioni del barman del Billionaire di Porto Cervo, che era stato ricoverato nel reparto di Malattie Infettive dell’Aou di Sassari. Lʼuomo, 59 anni, era già stato sottoposto al flusso di ossigeno. Ora le sue condizioni si sono aggravate. A confermarlo è l’Unione Sarda.

Si sono aggravate le condizioni del 59enne barman del Billionaire che nei giorni scorsi era stato ricoverato nel reparto Malattie Infettive di Sassari perché positivo al coronavirus.

L’uomo è stato trasferito nel reparto di terapia intensiva, dopo che già nei giorni scorsi era stato sottoposto ad alti flussi di ossigeno. Si tratta di una delle 63 persone risultate infette nel focolaio scoppiato all’interno della discoteca di proprietà di Flavio Briatore.

Anche Flavio Briatore è risultato positivo al Covid-19: l’imprenditore si trova ricoverato nell’ospedale San Raffaele di Milano. dopo aver dichiarato in un primo momento di trovarsi nel nosocomio milanese per un problema alla prostata.

LEGGI ANCHE: Flavio Briatore, c’è la conferma dell’Ospedale San Raffaele

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate