Tenta di rubare uno zaino al “Lido del Carabiniere”: arrestato

Tenta il furto, niente meno che al Lido del Carabiniere. Succede a Catania. Il giudice ha quindi imposto di far “visita” ai carabinieri della stazione di Librino per due volte al giorno“

Catania – I carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale hanno arrestato un 39enne italiano responsabile di tentato furto aggravato. Beccato in flagranza.

L’uomo, secondo quanto racconta il quotidiano online CataniaToday, si è introdotto senza alcun permesso  all’interno dell’arenile del Lido del Carabiniere. Per farlo, ha usato facilmente come via di accesso una spiaggia libera a questa confinante.

Riuscendo nell’opera ha poi continuato con il proprio intento prendendo di mira lo zaino di un uomo, ex militare in congedo.

Lo zaino era incustodito sotto l’ombrellone, il proprietario era impegnato in un breve bagno in acqua. Sicuro di farla franca non aveva però fatto i conti con un altro carabiniere che, con l’aiuto di un amico ospite del lido, lo ha bloccato.

Così, insieme all’amico militare della Guardia Costiera, lo ha immediatamente bloccato e quindi consegnato a colleghi. Ad intervenire sul posto gli uomini del radiomobile, giunto successivamente sul posto.

Per l’arrestato, trattenuto inizialmente in camera di sicurezza, giudizio per direttissima. Il giudice gli ha imposto di far “visita” ai carabinieri della stazione di Librino per due volte al giorno.

LEGGI ANCHE: Tragedia nelle forze dell’ordine, poliziotta si spara. Terzo suicidio in pochi giorni

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate