Sanremo, grave lutto nella Polizia Penitenziaria, morto l’agente Raffaele Spagnuolo

Dolore e lutto nella cittadina in provincia di Imperia per la scomparsa di Raffaele Spagnuolo, agente della Polizia Penitenziaria di appena 34 anni.

Sanremo – Il ragazzo, poliziotto dal 2015, era in servizio presso il carcere di Valle Armea. Raffaele era originario di Foggia, aveva scoperto di essere malato da qualche tempo. La data dei funerali non è ancora stata fissata, mentre è stata allestita una camera ardente, aperta dalle 8 alle 19, presso la camera mortuaria di Imperia.

Un altro lutto ha quindi toccato il corpo della Polizia Penitenziaria. Nelle ore precedenti infatti, un’altra terribile notizia: una poliziotta di 59 anni in servizio nel carcere di LATINA, si è tolta la vita lanciandosi dal balcone di casa.

A darne notizia è il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE. LEGGI ANCHE: Poliziotta si toglie la vita, era in servizio nel carcere di Latina

“E’ una notizia che ha scosso tutti. La donna sarebbe stata in ferie fino al 30 settembre e poi sarebbe stata collocata in pensione. Ed è sconvolgente che questo suicidio segue, di soli dieci giorni, un altro analogo episodio che ha visto coinvolto un altro Assistente Capo coordinatore della Polizia Penitenziaria in servizio a LATINA Sembra dunque non avere fine il mal di vivere che caratterizza gli appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria, uno dei quattro Corpi di Polizia dello Stato italiano”.