Coronavirus, parla Bill Gates: “Vaccino entro Gennaio”

La scienza lavora senza fermarsi mai per trovare un vaccino al Coronavirus. Una buona notizia arriva oggi da Bill Gates: secondo il creatore di Microsoft, è possibile che già a Gennaio 2020 avremo una terapia immunizzante dal Covid-19.

“Ci sono buone notizie sui progressi scientifici. In giro per il mondo, i ricercatori stanno facendo grandi passi nello sviluppo di farmaci e di un vaccino. Abbiamo buone possibilità di avere un vaccino funzionante entro gennaio: sarebbe il vaccino creato più velocemente nella storia dell’umanità. Dobbiamo chiederci quanto sia un bene avere questo vaccino, se non può arrivare a tutti nel mondo. Il virus non rispetta i confini e non gli importa della vostra nazionalità. Quindi, perché il mondo sconfigga la Covid-19 serve di più che la scienza: servono passi avanti decisivi nella generosità e nella cooperazione globale. Siamo tutti connessi non solo dal fatto che siamo tutti esseri umani, ma anche dalla nostra vulnerabilità a un virus che lega lo stato di salute di ciascuno. E quindi dobbiamo occuparci di tutti. Nella tristezza della pandemia, questo è un raggio di luce, e dovrebbe mantenere viva la speranza“.

Bill Gates sta finanziando la ricerca sul vaccino tramite una società che presiede con la moglie, la “Bill Melinda Gates Foundation”. Gates è inoltre bersaglio di teorie complottiste che affermano che avrebbe intenzione di sfruttare l’emergenza Covid per poter impiantare microchip nelle persone e tracciarne i movimenti, come dimostrato da  un’indagine condotta da Slate.com secondo cui il 60% degli americani adulti ne è convinto o non si sente di escluderlo con certezza.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate