Così il virus si può diffondere in 30 minuti se al buffet c’è un positivo: l’esperimento

Il coronavirus ha colpito duramente anche il Giappone. E così laa rete nazionale giapponese L’NHK,  ha proposto un esperimento

L’esperimento riguarda lo studio della diffusione dei germi.

L’idea, proposta già in altri termini da numerosi altri ospedali, ha preso però un proprio percorso strutturato dopo che alcuni studi avevano indicato un contagio da covid, all’interno di crociere, che potrebbe essere avvenuto durante i buffet.

Il buffet, lo sappiamo bene, è occasione di passaggio e raduno di moltitudini di persone.

Lo studio in collaborazione con esperti, viene diffuso dall’ente informativo giapponese sul canale social di riferimento: Twitter.

Nell’esperimento, viene utilizzata una vernice fluorescente messa sulle mani di una persona e quindi un gruppo di dieci persone.

Poi i presenti erano invitati a servirsi dallo stesso buffet a cui aveva partecipato un soggetto infetto.

Dopo circa mezz’ora si è reso evidente come il virus, in questo caso la vernice, si era trasferita su tutti gli individui che avevano preso cibo dal buffet.

IL VIDEO

 

LEGGI ANCHE: “Pazienti arrivavano soffocando, ora il virus ha perso potenza”. Ma i danni possono essere permanenti

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate